TRADUZIONI IN SIMBOLI DA UN FORM? CON NOI È POSSIBILE!

“Scrivi una breve frase nel form e noi la tradurremo in simboli arasaac”; è un servizio che crediamo di poter offrire a tutti coloro i quali si trovino in difficoltà nell’utilizzo dei softwares per i motivi più svariati.
Condivideremo le traduzioni sulla nostra pagina e nel gruppo collegato ad essa in modo da renderle disponibili a tutti/e.
Accettiamo frasi brevi, semplificate.
Ci riserviamo di modificare qualcosina per rendere la traduzione più agevole e come tutti gli umani, potremmo commettere degli errori ma lo facciamo perché crediamo davvero nel mutuo aiuto e nella condivisione gratuita favorita dal software libro e dalla gratuità dei simboli Arasaac.

Cliccando qui sotto accederete a un form che accetta solo testi brevi della lunghezza di un tweet.
Nelle frasi ovviamente non ci dovranno essere dati sensibili o cose che possano ricondurre a cose e persone!
É un esperimento che vogliamo iniziare prima dell’inizio della scuola.
Grazie come sempre a tutti.
Non abbiate paura di condividere questa risorsa!
Funziona di sicuro da PC
Su smartphone ci potrebbero essere dei problemi!
Precisiamo che non sono traduzioni automatiche come quelle di google translate ma “fatte a mano” quindi le adattiamo alle necessità della lingua italiana.

snapshot1

Annunci

CONCORSO LETTERARIO “L’IMMAGINA PAROLE”: STORIE ILLUSTRATE, FOTO STORIE E SILENT BOOKS PER L’INCLUSIONE

coniglio

Regolamento

Il concorso è gratuito, ha come obiettivo quello raccogliere materiali per l’inclusione elaborati ad arte e con arte. Si rivolge ad autori, appassionati, disegnatori e fotografi che possano provare assieme a noi a costituire un gruppo di lavoro che si spenda per creare un insieme di storie fatte ad arte e pensate per l’utilizzo in contesti riabilitativi ed educativi in un’ottica UDL.

Libri per tutti con un occhio alla chiarezza espositiva di testo e immagini. Storie sociali che strizzano l’occhio alla foto d’autore.

Il premio per i primi tre classificati  di ogni categoria sarà la pubblicazione sul blog “scuolaprimariaecaa.wordpress.com” la diffusione dei nomi dei vincitori e del loro lavoro sulla nostra pagina web / sui social e attraverso i network a cui siamo associati.

Il nostro compito sarà quello di tradurre in simboli WLS sia il testo scritto che quello implicito della narrazione dei silent books.

Ci occuperemo di distribuire una copia gratuita della traduzione in simboli ARASAAC per tutte le opere classificate.

Per i primi classificati di ogni categoria sponsorizzeremo il loro lavoro sui social e tenteremo di prendere contatto con case editrici specializzate per proporne la pubblicazione.

Non escludiamo l’auto produzione in un unico volume o in edizioni separate delle tre opere vincitrici.

Nel caso di pubblicazione in formato fisico dell’opera la proprietà intellettuale dell’opera sarà mista e concordata personalmente fra autori e organizzazione del concorso letterario.

CATEGORIE:

A – STORIA ILLUSTRATA

B – FOTO STORIA

C – SILENT BOOK

——————————————————————————————————-

A

Tema libero.

Formato e lunghezza: le storie illustrate e le foto storie dovranno pervenire già impaginate,con il testo da tradurre in simboli a fianco, (nella forma pag 2 testo pag 3 relativa illustrazione o foto) tenendo presente che il formato adottato per la pubblicazione sarà “A4 orizzontale” Il numero delle facciate dovrà essere multiplo di 4, con un minimo di 12, un massimo di 24.  

L’invio dovrà avvenire tramite e-mail con estensione dei file: .pdf, o comunque è in questo modo che dovranno pervenire in caso di pubblicazione.

Testo: max 50 parole per pagina

——————————————————————————————————-

B

Tema: storia sociale

Formato e lunghezza: le foto storie dovranno pervenire già impaginate, con il testo da tradurre in simboli a fianco, (nella forma pag 2 testo pag 3 relativa illustrazione o foto) tenendo presente che il formato adottato per la pubblicazione sarà “A4 orizzontale” Il numero delle facciate dovrà essere multiplo di 4, con un minimo di 12, un massimo di 24.  

L’invio dovrà avvenire tramite e-mail con estensione dei file: .pdf, o comunque è in questo modo che dovranno pervenire in caso di pubblicazione.

Testo: max 50 parole per pagina

——————————————————————————————————-

 

C

Tema libero

Formato e lunghezza: le foto storie dovranno pervenire già impaginate, con il testo da tradurre in simboli a fianco, (nella forma pag 2 testo pag 3 relativa illustrazione o foto) tenendo presente che il formato adottato per la pubblicazione sarà “A4 orizzontale” Il numero delle facciate dovrà essere multiplo di 4, con un minimo di 12, un massimo di 24.  

L’invio dovrà avvenire tramite e-mail con estensione dei file: .pdf, o comunque è in questo modo che dovranno pervenire in caso di pubblicazione.

——————————————————————————————————-

Le illustrazioni e le foto dovranno essere realizzate in buona risoluzione (300 DPI)


——————————————————————————————————-

Ogni autore dovrà indicare nella mail nome, cognome, eventuale pseudonimo, data di nascita, autorizzazione al trattamento dei dati personali, breve curriculum artistico, un aforisma che lo presenti.

Premiati saranno i primi classificati di ogni categoria.

Le opere dovranno pervenire via mail (SCUOLAPRIMARIAECAA@GMAIL.COM) entro il termine massimo del 04 novembre 2018.

Gli scritti devono essere inviati in formato elettronico a accompagnati dal modulo di adesione debitamente compilato. I manoscritti ricevuti non saranno restituiti.



Dei giurati scelti discrezionalmente dal nostro team (pedagogisti, educatori e insegnanti impegnati in percorsi di CAA) valuteranno insindacabilmente tutte le opere ricevute e assegneranno le loro preferenze.


Il testo vincitore sarà decretato il 12 dicembre 2018.

 

ADATTAMENTO DI UN TESTO – Percorsi di lettura con il metodo fonologico.

Abbiamo acquistato un ottimo testo che si ispira al metodo sillabico e che lo rinnova nel lessico e nella modalità propositiva.  Questo è il lavoro che ne sta venendo fuori:
Il testo di riferimento – che ci pare un’ottima guida – è “Imparare a leggere e scrivere con il metodo sillabico. Vol. 1 (Erickson)”,

9788859003366_0_0_300_75

Il lavoro si svolge su una postazione fissa su cui è montato un notebook Asus con touch screen con oculometro tobii Tobii Gaming | Eye Tracker 4C

61vPWkYRQyL._SL1291_

un mouse trackball kensington fissato al tavolo con incavo attraverso una fascia di velcro per non farlo scivolare.

31C1S9KD72LPer ridurre il numero dei cavi si può acquistare un mouse con trackball senza fili come questo: https://www.amazon.it/Kensington-Expert-Wireless-Trackball-Rotante/dp/B01936N73I/ref=sr_1_1?s=apparel&ie=UTF8&qid=1525950715&sr=8-1&keywords=kensington+trackball . IL PC monta come OS Windows 10.

L’oculometro in questo caso non lo abbiamo usato.

SOFTWARES UTILIZZATI

Cam scanner per android per scannerizzare i materiali del testo scelto.

Araword per tradurre il testo in simboli,

20180510_112252

openboard per rendere i materiali accessibili.
Nella schermata in questione vedete il ritaglio da Araword effettuato con lo strumento apposito di openboard. Del testo ne abbiamo inviato una copia su photo di google e fatto copia cartacea per essere utilizzato anche a casa, ritagliato/manipolato.

Come abbiamo operato

  • L’alunna usa la funzione di lettura presente in Araword con una velocità di lettura bassa che permette di seguire con il puntatore la lettura.
  • Il docente legge il testo e l’alunna punta ciò che legge.
  • L’alunna punta e il docente dà la voce.
  • Domande semplici per assicurarsi che ci sia stata una piena comprensione.
  • Esercizi di lettura adattati, seguendo sempre il filo conduttore del testo. In questo tipo di attività si può sia scegliere unire la parola all’immagine con una linea che trascinare gli elementi associabili vicini. per facilitare ulteriormente l’esercizio si può accoppiare il sonoro alle immagini e/o alle parole. Si può inserire una consegna in testa all’attività per spiegare in simboli quale sia la richiesta.20180510_112316in questo tipo di attività si può unire la parola all’immagine con una linea (sia retta che tracciata a mano libera) che trascinare gli elementi associabili vicini. Per facilitare ulteriormente l’esercizio si può accoppiare il sonoro alle immagini e/o alle parole.
    Alla prossima!

 

 

 

 

Rendiamo accessibile un esercizio di sintassi per la seconda classe di scuola primaria con OPENBOARD

Questa volta vi mostriamo le potenzialità di openboard nell’adattare un’attività sulla sintassi proposta in un comune libro di testo per la scuola primaria. L’esercizio ovviamente diviene manipolabile su pc con touch screen e possiamo dire che essa sia, nel nostro caso, pienamente fruibile.

REUAL2SdDrS0FRXKJbAM2Dyb
ritaglio dal libro di testo
3W3PW8L4Wh22MTbt8JBTYN2N
Gli elementi della frase divisi per colore possono essere riordinati in un gioco che combini prima l’attenzione sul contorno colorato poi sulla sintassi vera e propria. L’esercizio non è accessibile in senso assoluto ma sicuramente viene modificato in un approccio UDL. Si può manipolare fino a sonorizzarlo. Si può ulteriormente facilitare ma non è il nostro caso. Nella fattispecie questa modalità è adeguata.

Vado in bici, una breve storia sulla settimana.

Fare esperienza nella traduzione di libri modificati è il miglior modo per iniziare a imparare. La teoria è importante ma l’adattamento di un testo è spesso frutto di una relazione. Quando non sussistono particolari problemi di fruibilità e nel momento in cui si sceglie un testo concettualmente scorrevole  il lavoro diventa più facile.

Non mi dilungherò nello specifico ma intendo solo spiegare che questo libretto nasce dall’esigenza di parlare dei giorni della settimana con un mezzo divertente che accomuna molti bambini e bambine in età scolare: LA BICICLETTA.

Questo libretto è “LA MIA BICI”. Dopo il calendario un libro che parla di giorni della settimana!

LO SCARICHI DA QUI: LA MIA BICI

DI SOTTO LA VERSIONE SFOGLIABILE SU ISSUU

CALENDARIO – giorno, mese, anno, stagione

Questo è un calendario tradotto dalla versione originale arasaac, in cui gli utenti dovranno mettere il giorno della settimana, il giorno del numero, il mese, l’anno e la stagione in cui ci troviamo.

LO SCARICHI DA QUI: Calendario_libro_arialtradotto1BASE CALENDARIO

io metto a posto.jpg

Si tratta di stampare e plastificare tutto.

 

via http://www.arasaac.org/materiales.php?id_material=1247

PASQUA: BREVE TESTO + MEMORY

Abbiamo tradotto dal blog http://recursoseducatiusenricvalor.blogspot.it/2014/03/pasqua-i-setmana-santa.html questo testo tratto da alcuni materiali pubblicati 4 anni fa. Potrebbe tornare utile per l’occasione magari accompagnato da una ricetta semplice e da un percorso sulla primavera che arriva. Noi abbiamo preparato le immagini per giocare al gioco del memory.

PASQUA 2

PASQUA1

MEMORY PASQUA - PRIMAVERA

COSTRUIRE FRASI SEMPLICI SUL CIBO: IL VERBO MANGIARE.

Con questo materiale possiamo organizzare frasi sul cibo, parlare del cibo, costruire cose che riguardano il cibo o semplicemente costruire un piccolo comunicatore a tema CIBO!

CIBO, Che fame!

ESEMPI DI ESERCIZI CON PAROLE TRISILLABE PIANE – ARTICOLI DETERMINATIVI/INDETERMINATIVI

Nell’ambito dei nostri percorsi per l’apprendimento e il consolidamento della lettura abbiamo costruito questo prontuario di parole trisillabe piane con gli articoli determinativi e indeterminativi per un utilizzo a tutto campo, dal gioco alla costruzione/decostruzione delle parole (composizione e scomposizione di parole in sillabe costituite dalla forma CV)

le parole si possono leggere, si possono leggere contando le sillabe

abbiamo inserito anche un breve tutorial che in realtà è il modello di lavoro che abbiamo utilizzato per inserirlo in alcuni PEI.

ARTICOLIARTICOLI INDETERMINATIVIPAROLE TRISILLABE PIANEESEMPIO DI SVOLGIMENTO DELL_ATTIVITA_